Implantologia

Questa branca dell’odontoiatria si occupa della sostituzione dei denti mancanti con radici in titanio ancorate nell’osso. Tali strutture possono sostenere gruppi di denti, elementi singoli o fungere da supporto per una protesi completa. Gli studi dentistici Rainer vantano una lunga e consolidata esperienza in materia di implantologia.

CARICO IMMEDIATO

Questa tecnica permette di effettuare il carico sugli impianti entro un giorno dal posizionamento di questi o dell’impianto singolo se posto in zona estetica. Per assicurare il successo dell’intervento, la qualità dell’osso e la sua densità rappresentano due elementi imprescindibili. Infatti è necessario avere una buona stabilità primaria degli impianti dentali. Grazie all’implantologia a carico immediato è possibile avere denti fissi fin da subito. Impiegando una protesi provvisoria fissa, posizionata sui nuovi impianti dentali inseriti, si evita al paziente di rimanere senza uno o più elementi dentali, in attesa dell’osteointegrazione completa dell’impianto.

IMPLANTOLOGIA TRADIZIONALE
Il trattamento implantare tradizionale si suddivide in due fasi:

PRIMA FASE CHIRURGICA

Vengono posizionati speciali impianti in titanio nelle zone edentule delle ossa mascellari. Dopo l’inserimento, si procede alla suturazione dei tessuti gengivali nella loro posizione originale. In questo modo gli impianti risultano completamente sommersi (non si vedono).

SECONDA FASE CHIRURGICA

Dopo un periodo di guarigione di 3 o 6 mesi, per consentire l’osteointegrazione, si esegue una seconda fase chirurgica. Questa prassi è indispensabile se gli impianti sono sommersi. Attraverso un intervento rapido e poco traumatico, gli impianti vengono esposti nel cavo orale con viti di guarigione in titanio per consentire un adeguata guarigione gengivale. Dopo alcune settimane sarà possibile posizionare sull’impianto la nuova corona o protesi.